Marine

Un mare di premi per le nostre innovazioni nella vela

È stata una settimana piena di soddisfazioni per il nostro Garmin Team Marine!

Schermata 2015-01-23 alle 16.46.05
I trasduttori wireless gWind hanno ottenuto l’Innovation Awards dalla rivista Yachts and Yachting Magazine, durante il London Boat Show. Frutto della pluriennale esperienza di Dean Barker nelle più prestigiose manifestazioni veliche mondiali, i nostri trasduttori gWind rappresentano il connubio perfetto fra tecnologia, esperienza e design. Sono disponibili in 3 diverse versioni: gWind, gWind Race e i premiati gWind Wireless, appunto.

I trasduttori gWind wireless sono facilissimi da installare, senza bisogno di far passare cavi all’interno dell’albero. Includono un box WSI, che riceve dal trasduttore segnali radio dedicati e il black box plug-and-play GND™ 10, che converte i dati della Rete Nexus in NMEA 2000.

Chi ha installato un chartplotter Garmin può quindi beneficiare dei vantaggi della strumentazione per la vela Nexus e viceversa. Non solo: Il trasduttore gWind, grazie alla rilevazione frontale del vento, fornisce dati più precisi in condizioni di vento leggero, mentre il doppio stabilizzatore di direzione offre dati ancora più attendibili.

6a00d83451bb7069e201b7c73b427e970b-800wi

Siamo orgogliosi di annunciare anche che in questi giorni il nostro nuovo software, dotato di innovative funzioni per la vela, ha ottenuto il 2015 SAIL Magazine Pittman Innovation Awards. Le nuove funzioni sono disponibili con l’aggiornamento software di questo mese, scaricabile gratuitamente dal nostro sito web e compatibile con tutti i chartplotter GPSMAP – serie 8000, 7400, 820/1020.

Da oggi il tattico di bordo può visualizzare in una sola pagina, completa ed intuitiva, tutti i dati indispensabili per una regata da manuale: starting line, layline e countdown regata saranno un aiuto fondamentale per prendere le giuste decisioni. Altre caratteristiche incluse nella pagina vela sono la rosa dei venti, la visualizzazione della direzione e della linea di rotta (COG), i campi dati vento reale e apparente e altro ancora, per avere tutto sotto controllo: prima, dopo e durante la regata.

Schermata 2015-01-23 alle 16.46.17

Nuova pagina vela dei chartplotter Garmin

Precedente

Approach S5: il green non avrà davvero più segreti

Successivo

A Daniel Fontana il Premio Gianni Brera

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *