The Dreamers

Tensione e Fatica – Ultimi sforzi prima dell’Ecovaldarda

Ieri sotto un sole che non ha dato tregua fin dalle prime ore del mattino ho svolto un allenamento bello tosto in salita: 18k a buon ritmo + 2k di defaticamento lentissimo. Non c’è niente da fare: il caldo condiziona pesantemente queste uscite, già particolarmente dure per la salita. Ogni volta che ho provato ad accelerare il risultato è stato di sentire un senso di stanchezza incombente che faceva un effetto contrario al desiderato. Ora sono già concentrato sull’Ecovaldarda che si presenta durissima. Il dislivello è quello di Zermatt, con la differenze che alterna salite e discese (e non è un’unica lunga salita) e che certamente il clima non sarà perfetto per correre come in Svizzera. La tensione pre-gara è già a buon livello…

altimetria_20101

Precedente

Luca, il dreamer del Triathlon pronto per Cernobbio

Successivo

Ieri mi sono letteralmente lasciato trasportare da tutto a da tutti.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *