Outdoor

Tamara Lunger ready for The Great Crossing

Tamara Lunger, alpinista sudtirolese e specialist nel progetto The Dreamers, si sta preparando per una nuova avventura: assieme a suo padre Hansjörg presto attraverserà i ghiacciai del Pakistan!

A fine marzo Tamara Lunger partirà alla volta del mondo solitario dei ghiacciai del Karakorum Pakistano, dove cercherà di realizzare due dei suoi più grandi sogni: partecipare ad una spedizione assieme a suo padre (che molti ricorderanno ancora come uno dei migliori mountain bikers e scialpinisti del posto – campione del mondo di scialpinismo nel 2008) e raggiungere una vetta di un 6000 m non ancora scalata.

Questa spedizione in Pakistan è composta da 4 elementi, Tamara, suo padre e due cameramen, gli austriaci Matthias Aberer e Stefan Fritsche, che insieme cercheranno di fissare questa spedizione cinematograficamente per poi in un secondo tempo mostrare questa documentazione durante rinomati festival del film di montagna. Per i 4 partecipanti questa spedizione – intitolata “The Great Crossing”, “la grande traversata” – sarà una grande sfida. 30 giorni e 150 km lontano dalla civiltà, senza alcun agio e soprattutto senza aiuto da parte di ulteriori portatori, potendo contare semplicemente solo su stessi.

La spedizione avrà inizio a Shimshal a 3000 m, seguiranno alcuni giorni di trekking fino al Passo di Shimshal, dove raggiungeranno il ghiacciaio. I restanti giorni la spedizione li passerà sul ghiacciaio stesso, partendo da Braldu Glacier, proseguendo verso Sud fino allo Snow Lake dove sono in programma alcune scalate delle cime circostanti di 5000 fino ai 6500 m, per poi attraversare il ghiacciaio Biafo fino a Askoli. I monti mai scalati prima che Tamara ha preso in considerazione si trovano al Hispar Glacier vicino al confine con la Cina.0’ì++q1

Tamara, dotata di un Fenix e di un GPSMAP 62 sarà in grado di registrare e documentare l’avanzamento e gli sviluppi della spedizione condividendo tracciati e impressioni a “caldo”.

Non perdetevi questa entusiasmante avventura sui nostri canali #TheGreatCrossing

 

 

Precedente

È la passione che mi muove.

Successivo

Aprile dolce dormire? Mi sembra di no.

1 Commento

  1. 25 marzo 2013 su 16:00 — Rispondi

    Tamara Lunger ready for The Great Crossing – http://t.co/oUUQobMK3k

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *