Marine

Sulla Stella Polare con il Quatix Garmin

La Stella Polare, la nave scuola della sezione velica della Marina Militare Italiana, a luglio ha partecipato alla regata “Vele d’epoca” a Gaeta. L’equipaggio aveva con sé il Quatix Garmin di cui è stato pienamente soddisfatto.

Questa piccola nave-scuola ha una storia gloriosa alle spalle, fatta di coraggio e determinazione: fu consegnata alla Marina Militare l’8 ottobre 1965 per essere destinata all’addestramento velico degli Ufficiali e del personale della Marina Militare.

Andrea Cosimo, membro dell’equipaggio, è convinto che il Quatix è adatto sia ai velisti più esperti, che necessitano di molteplici informazioni alla ricerca di particolari performance, sia ai meno esigenti amatori. La funzione che ha colpito di più l’equipaggio della Stella Polare è la possibilità, una volta impostata la destinazione, di tenere tracciate una serie di informazioni utilissime: dai metri che separano l’imbarcazione alla start line, alla rotta da mantenere per presentarsi nelle migliori condizioni, un monitoraggio continuo delle condizioni meteo, della velocità e della rotta effettuata.

“È doveroso citare, – dichiara Andrea Cosimo – la possibilità di localizzare un eventuale naufrago dotato di orologio Quatix al polso mediante individuazione GPS delle coordinate della posizione dello sfortunato. Ugualmente valida la possibilità di impostare allarmi per l’imbarcazione alla fonda.”

E nonostante tutte queste funzioni mettano sottopressione la batteria, sembra propeio che il Quatix Garmin abbia brillantemente superato la “prova su…acqua

Precedente

Marco Begalli inarrestabile si aggiudica la Coppa Italia di Formula Windsurfing 2013

Successivo

Cariparma 30 km della Duchessa - La Gara

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *