Outdoor

SIMONE MORO ALL'IMS CON IL GPSMAP 62

Chi fa attività all’aria aperta sa bene che il rischio di farsi male o di finire in qualche guaio inatteso sia sempre dietro l’angolo. Garmin sa bene quanto la sicurezza in montagna sia un aspetto di primaria importanza, ed è per questo che continuerà a lavorare con l’obiettivo di raggiungere un livello sempre più elevato di sicurezza con l’uso del GPS per accompagnare gli appassionati nelle attività legate allo stretto contatto con la natura. Un ambiente magnifico al quale si deve sempre rigoroso rispetto.

E’ per questo motivo che durante l’IMS, International Mountain Summit, Garmin ha dato dimostrazione di come i suoi navigatori palmari per l’outdoor possano facilitare e assicurare agli escursionisti un alto livello di sicurezza grazie alle loro funzioni GPS avanzate. Anche grazie alla presenza di Simone Moro, il maggiore esponente dell’alpinismo italiano moderno, che durante tutte le sue imprese non può fare a meno della strumentazione satellitare Garmin.

Precedente

PAOLA SANNA E IL SUO GARMIN VINCONO LA CLASSIFICA FINALE DI THE RUN

Successivo

UNA NUOVA IMPRESA PER SIMONE MORO: IL CHIRP PIU' ALTO DEL MONDO

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *