Running

RAA 66TH & 67TH STAGES: NON E' FINITA FINCHE' NON E' FINITA

Benché all’idea di una figlia ci si prepari per nove mesi, anzi dieci mesi, quando poi ricevi la telefonata di tua moglie l’emozione che ti attraversa è travolgente come un treno in corsa. Se in quel momento ti chiedessero di fare un commento, bè, guarderesti inutilmente per aria a caccia di qualche parola per comporre una frase di senso compiuto. Alle volte basta il tempo di una notte per farsi le idee più chiare. Non sono sicuro che mi sia bastata una notte per capire tutto, forse dovrò arrivare a casa, appoggiare le valigie a terra e guardare negli occhi quella piccoletta. Allora, solo allora comprenderò l’immensità di quanto successo. 
Oggi solo 43 chilometri e quel “solo” ha ingannato molti. L’ammonimento “non è finita finché non è finita” valeva oggi più che mai. Al primo bivio, solo un chilometro dalla partenza, nel buio delle 5.30, qualche runner tra i primi della fila si è infilato nella strada sbagliata e dietro, come corpi senza cervello, o per meglio dire come pecore, l’hanno seguito andando fuori strada per oltre 10 chilometri. C’ero anche io tra quel gruppetto di dieci pecore, ma me la sono cavata facendo non più di 400 metri sulla strada sbagliata e non appena mi sono accorto che le note riportate sul roadbook non corrispondevano con la strada presa ho cominciato a farmi delle domande. Brevi attimi di paura nel pomeriggio di oggi mentre riposavamo in camera. Simone è stato il primo a svegliarsi e a mettersi subito in piedi, immediatamente dopo io: i letti, le pareti si muovevano tutti per effetto di una scossa di terremoto che, abbiamo appena appreso, è stata avvertita fino a New York. Nessun danno, solo un risveglio insolito, poi di nuovo tutti a dormire. Quando si è stanchi non si guarda in faccia a niente!:) 
Oggi raggiunta quota 3000 miglia! A domani.

Alex

 

Precedente

RAA 65TH STAGE: LA PRIMA NOTTE

Successivo

RAA 68TH & 69TH STAGES: FINIRA' SOLO AL TRAGUARDO

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *