Running

RAA 32ND STAGE: UNA BRUTTA GIORNATA

Ero partito bene, continuavo a correre sperando di fare molti chilometri prima dell’arrivo del grande caldo, che solo oggi ha ucciso 13 persone nello stato. Poi è subentrata una crisi che non sono riuscito a gestire all’inizio. Camminando e poi ricominciando a correre col mio ritmo sono rientrato lentamente in equilibrio corpo mente fino all’arrivo, 13 ore dopo la partenza. E domani sarà ancora più lunga. Speriamo in strade più tranquille dove non sia necessario saltare dietro il guardrail per difendersi dai camion ogni trenta secondi.

Alex

Precedente

RAA 31ST STAGE: IL CALDO NEMICO...

Successivo

RAA 33TH STAGE: CHE SODDISFAZIONE!

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *