Nuoto

MAURO GIACONIA: A NUOTO DA SAN VITO LO CAPO A MONDELLO

Il nuotatore siciliano tenterà sabato 19 maggio la traversata di 56 chilometri nelle acque della Sicilia settentrionale e la sua prestazione sarà registrata dal Forerunner 910XT, il GPS di Garmin che l’atleta indosserà al polso. Al termine della prova sarà possibile analizzare non solo il tracciato in acque libere percorso da Giaconia, ma anche la frequenza delle bracciate e altri parametri funzionali.

Nel team italiano degli atleti Garmin è entrato da poche settimane il nuotatore Mauro Giaconia, siciliano con la passione per le imprese estreme in acque libere. Nel suo curriculum Mauro vanta un lungo palmares di prestazione endurance, dove spicca su tutte quella del dicembre 2008 quando nuotò in 24 ore per 101 chilometri nella piscina di acqua salata più grande del mondo a San Alfonso del Mar in Cile, record riconosciuto anche dalla prestigiosa World Record Academy Usa.

Ora Mauro Giaconia si appresta ad una nuova impresa: sabato 19 maggio andrà all’attacco della attraversata da San Vito Lo Capo a Mondello, una nuotata di 56 chilometri in solitaria che registra, dopo i tanti successi internazionali, il ritorno dell’atleta palermitano nel mare di casa. L’attraversata vuole unire idealmente la località di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani  a Mondello, gioiello di Palermo, da percorrere in un tempo stimato di circa 15 ore, condizioni meteo permettendo.

Nell’attraversata Giaconia sarà affiancato da Garmin che ha fornito il nuotatore di un Forerunner 910XT, il GPS da polso che rappresenta lo stato dell’arte nella tecnologia satellitare applicata allo sport. Il nuotatore siciliano infatti è tra i tester dello strumento, soprattutto per quanto riguarda le funzioni legate al mondo “nuoto”. Garmin Forerunner 910XT consente di monitorare in modo preciso i dati sulla distanza percorsa sia in acque libere sia in piscina. In mare o nelle acque di un lago è il satellite a fornire la distanza percorsa, mentre nel nuoto indoor l’impostazione della misura della piscina fornisce il numero di vasche e il chilometraggio complessivo. Grazie all’accelerometro presente all’interno di Forerunner 910XT, è possibile elaborare il valore “SWOLF” ovvero il rapporto tra il tempo, la distanza e il numero delle bracciate, per ottenere così valori quali efficienza e ritmo tenuto durante la nuotata. Durante la SAN VITO LO CAPO – MONDELLO SOLO SWIM, il Forerunner 910XT terrà traccia del percorso fatto da Giaconia, in modo da poterlo rivedere e analizzare quando verrà scaricato sul portale online Garmin Connect™.

L’evento SAN VITO LO CAPO – MONDELLO SOLO SWIM di Mauro Giaconia è organizzato da Extrema ASD in collaborazione con l’Albaria di Mondello e si svolgerà nel contesto della 27ma edizione del World Festival on the Beach che avrà luogo dal 16 al 20 Maggio. Il tuffo in acqua di Mauro è previsto per le 6 del mattino di sabato 19 Maggio dalla spiaggia di San Vito Lo Capo: l’atleta, scortato da una barca appoggio con lo staff di assistenza, attraverserà il Golfo di Castellammare in direzione Faro di Capo Gallo per poi procedere alla volta della spiaggia di Mondello Valdesi dove intorno alle 22 avverrà l’arrivo, nello spettacolare contesto delle attività del World Festival on the Beach.

Data la lunghezza del percorso, la sua durata e il coefficiente di difficoltà, la prova è da inserirsi nel novero delle Grandi Imprese Sportive di nuoto endurance: «E’ da molto tempo che progetto di realizzare questa impresa in uno dei tratti di mare più affascinanti della Sicilia – commenta Mauro Giaconia –  per me è anche un’opportunità per promuovere in Italia la riscoperta del nuoto in mare e sono felice anche di ritornare a nuotare nella mia isola, dopo tante imprese realizzate sempre oltre oceano».

Mauro Giaconia è entrato nel team degli atleti che Garmin Italia ha voluto costituire per testare i propri prodotti rivolti al mondo dello sport e dell’outdoor: «Mauro ci offre l’opportunità di analizzare in condizioni estreme le funzioni dedicate al nuoto del Foreruner 910XT – ha commentato Luca Sannazzari, Sales Marketing Manager di Garmin Italia – a dimostrazione della affidabilità dei nostri prodotti».

Precedente

Garmin al servizio di un Team vincente

Successivo

SAN VITO LO CAPO – MONDELLO SOLO SWIM, GIACONIA COMPIE L'IMPRESA

1 Commento

  1. 28 maggio 2012 su 19:53 — Rispondi

    ne siete certi della bontà del prodotto sotto il profilo registrazione dati nuoto ?
    io ho problemi da due mesi , dove mi è stato sostituito per ben tre volte e non funziona ancora .
    Il G910xt non ha un accelerometro all’altezza del Nome Garmin forse , non lo sò .
    Mi stò arrendendo a tale debacle , che mi spiazza vista la precedente e buona esperienza con il 310 Garmin.
    Se avete info di dove poter comprare il 910 xt senza problemi di Hard e software ve ne sarei grato
    Garmin pe me è prodotto di garanzia , sino a quando non ti imbatti in un caso del gernere , dove anche l’assistenza ha dovuto dare forfait
    Stefano , Help!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *