Nuoto

Mauro Giaconia: 150 Km in solitaria lungo il fiume Ebro.

Mauro Giaconia ha scelto la Catalogna e in particolare il fiume Ebro, per la sua prossima impresa sportiva che consisterà nel superare il suo record personale ottenuto nel 2009 in Cile nuotando per 101 Km in solitaria.

Il record-man del nuoto estremo italiano, questa volta ha scelto ha di fissare il nuovo limite a 150 Km.

Avete capito bene, 150 km in solitaria.

“Avevo il desiderio di spingermi ancora oltre” – ha commentato l’atleta 42enne – e quando lo scorso anno ho visto questo fiume, il più grande di Spagna per lunghezza e portata, ho capito che sarebbe stato il posto giusto dove tentare una nuova vera impresa. Ringrazio tutte le istituzioni catalane, che stanno fornendo il massimo appoggio alla realizzazione di questo evento, con disponibilità e competenza”.

La partenza di questa incredibile prova è prevista all’alba di sabato 10 Agosto, dalla rampa sotto il castello di Maquinienza, per proseguire e attraversare i ben 18 paesi che si affacciano sul fiume, fino a giungere al molo turistico di Port de DeltaEbre, dove si concluderà la 150 chilometri, in un tempo stimato tra le 30 e le 36 ore e durante le quali sarà seguito da un’equipe medico-sportiva fornita dalla Clinica Terres de l’Ebre.

“Mi ha entusiasmato molto questa terra splendida e generosa e il calore della gente, chi vive il fiume mi ha molto aiutato e fornito informazioni preziose per potere realizzare questa impresa. Sarà anche la prima volta che mi ritrovo a nuotare di notte su un fiume, una vera emozione, tra paesaggi incantevoli e passaggi avventurosi”.

Forza Mauro, #Sempreatutta

Precedente

La Terre Rosse 2013 nel segno di Mirko Celestino

Successivo

nüvi 3597LMT ridefinisce il dispositivo di navigazione

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *