The Dreamers

Lungo in salita con "Caronte"… Un vero inferno

Dopo che giovedì ho svolto un allenamento fatto da ripetute brevi per un complessivo di 10k, Sabato ho avuto l’ideona: lungo e salita con zavorra di 5kg per un tour de force che si sarebbe rivelato massacrante. Nonostante sia partito alle 7:30 fin dai primi km ho capito che non sarebbe stato un allenamento facile. A condire il tutto ho pensato bene di fare un esperimento: sono partito senza carico di carboidrati, che non assumevo da un paio di giorni, e a stomaco vuoto, questo per abituare il fisico ad utilizzare risorse che generalmente restano in “cantina”. Il risultato di tutto ciò è stato un allenamento massacrante di 25k (24 tosti + 1 di recupero), con un caldo che toccava i 41° nonostante fossi in collina e una stanchezza nelle gambe che più volte mi ha dato la sensazione di non averne più… Quindi un signor allenamento fisico e mentale per la dura prova che mi aspetta in Val d’Arda dove, il 15 agosto, il clima non sarà migliore…

20130727_082834

Previous post

Mancano pochi giorni alla partenza del Garmin TriO Cernobbio

Next post

La Terre Rosse 2013 nel segno di Mirko Celestino

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *