Outdoor

Quando l’off-road chiama Garmin Outdoor risponde

Sono tantissimi gli appassionati di 4×4, l’ultima edizione della Carrara Fest ce lo ha confermato. E noi, potevamo forse non accontentarli?
La VIRB 360 è perfetta per accompagnarli in ogni avventura. Senza compromessi.
L’abbiamo messa alla prova all’interno delle cave di marmo di Carrara.
Guardate il video e scoprite cosa potrete fare con una VIRB 360.

Garmin VIRB 360 Carrara

Robusta e impermeabile, con risoluzione 5,7 K/30 fps e stabilizzazione sferica 4K, stitching automatico a 4K/30 fps interno e 4 microfoni integrati per l’acquisizione di audio a 360 gradi e un’esperienza a tutto tondo.

Cosa chiedere di più ad una action cam?
Che sia Garmin?
Detto, fatto.

Garmin VIRB360

La nuova VIRB 360, unica nel suo genere, è lo strumento perfetto per accompagnarvi in ogni avventura, anche la più estrema, garantendovi la massima qualità video e un’estrema semplicità in fase di editing.

Se siete appassionati di off-road e state partendo per un nuovo viaggio, non dovete fare altro che portare con voi la nuova VIRB 360.

Grazie alle staffe standard per base piatta e curva del kit opzionale, potete sistemarla al tettuccio della vostra 4×4: la posizione vi garantirà la migliore visibilità in assoluto, oltre alla massima stabilità, anche nelle condizioni più estreme, tra dossi, rami e ostacoli naturali.

Garmin 4x4

Dopodiché non dovrete più pensare a nulla, se non al vostro divertimento.

VIRB 360 penserà ad acquisire video, audio e foto completamente sferici ad alta risoluzione.

Potrete sfruttare diverse modalità di registrazione, come time lapse o manuale e la nuova HyperFrame Director, che vi consentirà di selezionare i dettagli su cui attirare l’attenzione di chi guarda.

Potrete condividere istantaneamente le immagini in streaming e, una volta rientrati, non avrete bisogno di lunghi processi di editing per elaborare il vostro video, perché VIRB 360 eseguirà lo stitching automatico al filmato in 4K all’interno dell’action camera.

Pensate solo a vivere la vostra avventura. A renderla unica e indimenticabile ci pensa VIRB 360.

Previous post

EPOC: cos'è e perché vi è utile conoscerlo

Next post

74° Open d’Italia. Uno spettacolo vero

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *