Marine

L'AFFIDABILITA' DI GARMIN A SUPPORTO DELLA 34MA COPPA AMERICA

La strumentazione per le barche appoggio della 34ma Coppa America è fornita da Garmin. I display multifunzione GPSMAP® serie 7000  sono utilizzati a bordo delle barche appoggio per l’AC45 e 72 World Series, così come per la Louis Vuitton Cup, l’America’s Cup Challenger Series e le finali. Le condizioni del campo di regata potrebbero richiedere cambiamenti e grazie alla tecnologia Garmin, i responsabili potranno intervenire velocemente adattando il percorso alle nuove condizioni. Le barche appoggio sono dotate di un sistema di navigazione con la esclusiva tecnologia G Motion™, che permette il massimo delle prestazioni in termini di utilizzo e facilità di accesso alle diverse funzioni.

Sulla scia di Luna Rossa e Mascalzone Latino la Coppa America sbarca a Napoli. Ritorna in Italia la passione e l’emozione per l’evento velico più importante. Trecentoventi minuti di regate trasmessi da 75 emittenti televisive nel mondo che le trasmetteranno in 197 paesi per un’audience stimata di settantacinque milioni di telespettatori che ogni venti minuti di regata vedranno alcuni minuti di immagini di Napoli. La Coppa America è un grandissimo palcoscenico mondiale che consentirà un’operazione di marketing culturale, abbinando il territorio e le imprese ad uno sport amato in tutto il mondo e che esalta le bellezze naturali. Grazie alle regate lo spettacolo e i principi sani dello sport verranno abbinati al nome di Napoli in tutto il mondo.

La Coppa America ha un suo fascino inattaccabile, e la laguna più bella del mondo il palcoscenico ideale. Dopo la tappa partenopea lo spettacolo prosegue a Venezia. In 161 anni la Coppa America non è mai approdata nella laguna veneta. L’attesa è finita e lo spettacolo può cominciare. Dal 15 al 20 maggio Venezia ospiterà l’AC World Series, offrirà agli equipaggi ottime condizioni meteo e garantirà al pubblico la possibilità di immergersi nell’azione. Nel definire la collocazione del campo di regata si presterà particolare attenzione alle esigenze degli spettatori, ai quali sarà garantito l’accesso a diversi punti d’osservazione, inclusa la zona destinata ad accogliere le basi dei team, individuata nell’Arsenale.

Precedente

SABATO FABIAN IN GARA A QUARTEIRA

Successivo

CHE COSA E' CAMBIATO IN ITALIA NEGLI ULTIMI 18 MESI?

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *