Automotive

il Garmin Zūmo 390 LM è arrivato

Esce il navigatore Garmin Zūmo 390 LM, navigatore destinato ai motociclisti, ma versatile: ben si adatta infatti alla navigazione classica da auto.

La struttura è robusta per resistere meglio alle maggiori vibrazioni dei mezzi a due ruote; il display è ben visibile anche con la luce diretta del sole, lo schermo touch è utilizzabile anche con i guanti e resistente alla pioggia. Il Garmin Zūmo 390 LM presenta caratteristiche molto interessanti anche per gli automobilisti.

Doppio canale Bluetooth®: ilGarmin Zūmo 390 LM è dotato di un doppio canale Bluetooth® per la connessione simultanea del navigatore ad un cellulare e ad un auricolare o ad un casco Bluetooth®: le persone potranno telefonare ai punti di interesse presenti nel navigatore senza staccare le mani dal volante (o manubrio) o senza doversi togliere casco e guanti; soluzione particolarmente comoda per una sosta fuori programma. Sempre attraverso la connessione Bluetooth® inoltre, il Garmin Zūmo 390 LM fornisce le indicazioni vocali in modo da avvisare per tempo eventuali svolte o su quale corsia posizionarsi.

Sistema TPMS: il Garmin Zūmo 390 LM è il primo navigatore per motociclisti a supportare la tecnologia Tire Pressure Monitoring Sensor per essere informati in tempo reale dello stato di salute dei nostri pneumatici e il registro di monitoraggio ci permette di registrare i dati di manutenzione del proprio veicolo in modo da essere avvisati quando effettuare l’intervento successivo.

Bascamp: il Garmin Zūmo 390 LM è compatibile con l’applicazione Basecamp di Garmin. Gli utenti possono costruire facilmente “a tavolino” il proprio percorso attraverso semplici colpi di mouse e poi trasferirlo sul proprio Garmin Zūmo 390 LM, oppure memorizzare un percorso appena effettuato e magari condividerlo con i nostri amici, oppure caricare un percorso segnalatoci da un nostro amico.

Rotte panoramiche: un motociclista non è una persona che va dal punto A al punto B, ma una persona che vuole anche semplicemente godersi la strada, effettuare determinate curve, godersi determinati paesaggi, bearsi di particolari profumi. Per loro è stata introdotta nello Zūmo LM 390 la funzione ’Rotte panoramiche’: ossia la possibilità di selezionare gli itinerari più suggestivi  e amati dai motociclisti.

A tutte queste nuove funzioni, naturalmente, si aggiungono le tradizionali, quelle che hanno reso Garmin uno dei leader nella navigazione satellitare.

Abbonamento nüMaps Lifetime: per avere, per sempre, gli aggiornamenti cartografici. Non solo nuove strade, ma anche nuove informazioni delle attività commerciali e dei Punti D’Interesse. TracBack® per memorizzare la strada che si sta percorrendo e riprovare in futuro le stesse sensazioni provate lungo il percorso.

Ecco un breve video che mostra il Garmin Zūmo in funzione.

Il Garmin Zūmo è già disponibile e nella confezione conterrà sia una staffa  per fissarlo alla moto sia il supporto per il parabrezza dell’auto. Ulteriori informazioni sul sito dedicato al Garmin Zūmo 390 LM

Precedente

Fabian a Londra per la ITU World triathlon gran final

Successivo

Clipper Round the World Yacht Race: continua l'avventura del Team Garmin

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *