Automotive

HUD: la nuova frontiera del car-navigation

La nuova frontiera del car-navigation è già arrivata e si chiama Garmin HUD. Con questo innovativo dispositivo sarà possibile:

  • Visualizza le informazioni di navigazione riflesse sul parabrezza
  • ottenere indicazioni di svolta, distanze, velocità corrente, limiti di velocità e tempo stimato all’arrivo
  • avvisi sul traffico e sulla presenza di autovelox*
  • farlo funzionare in modalità wireless con gli smartphone Apple, Android o Windows® Phone 8 compatibili con Bluetooth® e con le app Garmin StreetPilot o NAVIGON

Garmin HUD (Head-Up Display) riceve le informazioni di navigazione dallo Smartphone e le proietta su una pellicola trasparente sul parabrezza o sulla lente riflettente collegata. Ricevi le indicazioni delle svolte con pronuncia dei nomi delle strade per raggiungere la tua destinazione tramite una visualizzazione semplificata durante la guida. HUD regola automaticamente il proprio livello di luminosità, consentendo proiezioni chiaramente visibili alla luce diretta del sole o di notte.
HUD ti offre una navigazione di gran lunga più dettagliata di qualsiasi altro sistema head-up display, visualizzando indicatori di svolta, distanza dalla svolta successiva, velocità corrente e limite di velocità, nonché il tempo stimato all’arrivo. HUD consente di sapere quale corsia mantenere e ti avvisa se superi il limite di velocità. Ti avverte anche dei potenziali ritardi dovuti al traffico e delle posizioni degli autovelox.

Perché utilizzare HUD?

  • Perché offre una navigazione più semplice, chiara e dall’aspetto futuristico
  • Perchè garantisce una maggior sicurezza, in quanto non è più necessario distogliere lo sguardo dalla strada.
  • Perchè è possibile continuare a ricevere le informazioni di navigazione anche quando arriva una telefonata.
  • Perché permette di risparmiare la batteria dello smartphone, in quanto il display di quest’ultimo non è più necessario.

Per maggiori informazioni

Precedente

Trekking e gite a cavallo con il WWF

Successivo

Allenarsi con queste temperature non è certo facile.

4 Commenti

  1. 1 agosto 2013 su 16:53 — Rispondi

    quanto costa?

  2. Fabrizio
    17 luglio 2014 su 9:39 — Rispondi

    @Ivan: info e prezzi si trovano sulla pagina del prodotto, sul sito garmin

  3. Andrea
    16 marzo 2015 su 19:14 — Rispondi

    Non mi sembra conveniente. ne pratico…
    devo avere sempre avere disponibile rete dati dal mio smartphone e non aver finito il giga o i due giga disponibili dall’abbonamento della mia compagnia telefonica, altrimenti si è persi

    • 17 marzo 2015 su 10:46 — Rispondi

      dipende dall’utilizzo che se ne fa dello strumento. Per un uso saltuario può essere un valido compagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *