News

Garmin e il Movimento Lento

Il Movimento Lento non significa camminare a rallenty o a passo di lumaca, essere stanchi o annoiati. Il Movimento Lento, in realtà, vuole dire molto, ma molto, ma mooolto di più… E allora?

Il Movimento Lento è un’associazione senza alcun scopo di lucro il cui obiettivo principale è la divulgazione del viaggio lento, a piedi e in bicicletta, in Italia e all’estero, non solo come attività per il tempo libero ma come vero e proprio stile di vita.
Un’associazione che intende stimolare l’incontro tra persone e culture differenti, l’ospitalità, la convivialità, la gentilezza, la sobrietà, e contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico dei territori attraversati.
In più, grazie alla grande intesa con il marchio di itinerAria, Il Movimento Lento si occupa di progetti per la diffusione della cultura del viaggio con attività di comunicazione, formazione, e tracciatura di nuovi itinerari con l’aiuto di volontari.
La consolidata collaborazione con Garmin è stata suggellata dall’assegnazione del marchio “Garmin Expert Partner”, che identifica aziende ed associazioni che hanno un rapporto preferenziale con il leader internazionale nel settore dei navigatori satellitari outdoor.
Con Garmin, infatti, si è siglato un importante accordo per la tracciatura di nuovi percorsi, la formazione sui GPS, la divulgazione del viaggio a piedi e in bicicletta.
In termini pratici, Garmin riconosce Il Movimento Lento ed itinerAria come partner “qualificati, autorevoli, e di ampia visibilità”, fornendo un particolare supporto tecnico in tutte le attività di rilievo GPS, di formazione e di ricerca.
Tutti validi motivi per ritenere Il Movimento Lento una fonte più che attendibile. Un affidabile compagno di viaggio che ti fa scoprire e conoscere nuovi modi per affrontare i tuoi prossimi viaggi alla scoperta dell’Italia e del Mondo.

 Per saperne di più clicca su Il Movimento Lento o su itinerAria

Precedente

Garmin Summer Training, per tenersi in forma tutta l'estate

Successivo

Ryder Hesjedal e Garmin per il terremoto in Emilia

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *