Previous post

Ultimo Collinare prima della Franciacorta

Next post

Garmin Italia sempre al fianco del FAI

1 Comment

  1. […] 2016. Ho avuto modo di conoscere personalmente Alessandro l’anno scorso durante il progetto The Dreamers, quando fu lui a farmi “coach”, facendomi muovere i primi timidi passi nel mondo del […]

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *