Outdoor

Danilo Callegari: avanti nonostante le difficoltà

Vi avevamo già parlato di Danilo Callegari, l’escursionista impegnato nell’impresa di attraversare in bicicletta la sconfinata India. Dalle vette dell’Himalaya, sino a Kanyakumari, il punto più a sud dell’India.

Attualmente ha raggiunto le rive dell’Oceano Indiano anche se con molte difficoltà.

Durante le feste natalizie, infatti, Danilo Callegari ha avuto fastidiosissimi problemi di salute mentre si trovava nello stato del Gujarat accusando febbre alta e seri problemi allo stomaco. Pur faticando anche semplicemente a salire in sella della sua bicicletta, Danilo ha percorso circa 800 km accompagnato da un umidissimo clima con temperature oltre i 40° centrigradi.

Fortunatamente i disturbi fisici son terminati raggiungendo Mumbai e il clima si è fatto via via meno umido anche se le temperature sono ancora molto elevate (media di 40°Celsius, con picchi intorno ai 45°C).

Attraversando poi l’esotico stato di Goa, percorrendo numerose salite e discese all’interno della giungla indiana costellata di templi e chiese ha raggiunto l’Oceano Indiano (supportato dal Garmin Fenix, dal Garmin GPSMAP 62 e dal Garmin Montana) e si è concesso due giorni di riposo.

Riposo più che meritato in vista della fase finale del suo viaggio: Kanyakumari dove Oceano Indiano, Mare del Bengala e Mare del Bengala si incontrano.

Precedente

Garmin Italia al fianco di Sergiy Polikarpenko

Successivo

Garmin Burton e Mini ti invitano sulla neve

1 Commento

  1. […] Leggi l’articolo completo sul blog ufficiale Garmin! Tweet ←Post Precedente […]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *