Automotive

CHE COSA E' CAMBIATO IN ITALIA NEGLI ULTIMI 18 MESI?

La rete stradale è sempre in continuo cambiamento. Quella che prima era una strada a doppio senso adesso è una strada a senso unico, oppure una rotonda con al centro una fontana dal dubbio gusto artistico ha sostituito quel fastidioso e lunghissimo semaforo all’incrocio.

Grazie a Navteq, fornitore delle cartografie stradali per i navigatori Garmin, è ora possibile visualizzare tutti questi cambiamenti su una mappa all’indirizzo garmin.it/maps/aggiornamenti-navteq.
I numeri sono impressionanti: dopo 18 mesi abbiamo in Italia 66.253 nuovi nomi di strade e 11.918 nuove rotonde, per non parlare poi dei divieti di svolta: ben 16.604. Beh, vado subito ad aggiornare il mio navigatore…

 

Precedente

L'AFFIDABILITA' DI GARMIN A SUPPORTO DELLA 34MA COPPA AMERICA

Successivo

GARMIN SMARTPHONE LINK ARRIVA NEL PLAY STORE

9 Commenti

  1. 24 aprile 2012 su 13:10 — Rispondi

    Mica male…

  2. […] degli automobilisti, il signor Garmin, che deve tenere aggiornate le mappe dei suoi navigatori, ha contato le nuove rotonde nate negli ultimi 18 mesi (da ottobre 2010 a marzo 2012). Tenetevi forte:  in […]

  3. Francesco
    1 dicembre 2012 su 19:29 — Rispondi

    Io sto a Reggio Emilia, Ho fatto l’aggiornamento per il mio Nuvifone A50 ma le modifiche alla circolazione degli ultimi anni non sono state aggiornate. Posso sperare in tempi brevi? Grazie. Francesco

    • 19 dicembre 2012 su 15:59 — Rispondi

      Ciao Francesco, ad oggi è ancora possibile imbattersi in qualche incongruenza della cartografia. Ciò può dipendere da parecchi fattori: modifiche effettuate dopo la chiusura della digitalizzazione, zone non ancora mappate ecc. In sostanza non è sempre immediato vedere una strada o una rotatoria nuove anche nel navigatore, bisognerà attendere le release che usciranno successivamente. Se vuoi approfondire l’argomento, puoi contattare il nostro supporto tecnico: http://ita.garmin.com/form-ic

  4. Rocco Orsini
    26 dicembre 2012 su 0:06 — Rispondi

    Come si possono comunicare dei cambiamenti di strade, rotatorie etc. per aggiornare le vostre mappe? Grazie Rocco

    • 9 gennaio 2013 su 16:59 — Rispondi

      Ciao Rocco, Nonostante si siano raggiunti negli ultimi anni dei livelli di dettaglio molto alti è ancora possibile imbattersi, in alcuni casi, in lacune o incongruenze della cartografia. Ciò può dipendere da parecchi fattori: modifiche effettuate dopo la chiusura della digitalizzazione, zone non ancora mappate ecc.
      Di fatto, la cartografia “definitiva”, priva di errori non esiste ancora (questo vale, ovviamente, per tutti i produttori di cartografie e di aziende, come Garmin, che ne usufruiscono) le cartografie stradali utilizzate dai navigatori Garmin sono prodotte da Navteq, azienda americana leader nel settore della digitalizzazione cartografica.
      E’ importante, in questi casi, verificare quale versione cartografica è in uso sul tuo navigatore ed, eventualmente, aggiornarlo all’ultima: istruzioni su http://www.garmin.com/it/maps/numaps/ Eventuali lacune possono essere segnalate al link http://mapreporter.navteq.com/
      Verranno prese in esame e modificate/inserite nelle prossime release cartografiche. Grazie per la tua segnalazione!

  5. Francesco
    1 gennaio 2013 su 1:13 — Rispondi

    Salve.
    Mio padre ha un Nuvi 200. é possibile aggiornarne il firmware e le mappe? Grazie.

  6. Frank
    6 febbraio 2013 su 2:58 — Rispondi

    Da molto tempo non aggiornate i poi. Ci sono ancora quelli per gli eventi sportivi del 2012 che son passati da un pezzo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *