Fitness

Beat Yesterday e Garmin 10k Tour: correre a sostegno dell’associazione Bimbingamba di Alex Zanardi

Beat Yesterday, un invito a migliorarsi sempre, nello sport ma anche nella quotidianità. Questo l’invito lanciato da Garmin con la sua campagna per sensibilizzare ad avere uno stile di vita sempre più attivo e quindi sano. Fare sport e muoversi sempre di più, per mantenersi in forma per il proprio bene, ma anche per quello degli altri.

Garmin Italia affiancherà infatti Beat Yesterday ad un progetto a scopo benefico: così come nel 2015, ha deciso di sostenere l’associazione BIMBINGAMBA Onlus di Alex Zanardi con un’iniziativa per la raccolta di fondi da destinare alla realizzazione di protesi per bambini che hanno subito amputazioni e che non possono usufruire dell’assistenza sanitaria. Avvalendosi della collaborazione di centri e medici specializzati, l’associazione si occupa infatti di assistere piccoli pazienti da ogni parte del mondo che hanno perso uno o più arti per incidenti, malattie o perché coinvolti in scontri in zone di guerra.

Per sostenere l’iniziativa però non sarà necessario versare somme di denaro, ma più semplicemente correre! Si, perché Garmin Italia si impegnerà a donare un contributo alla ONLUS di Alex Zanardi al raggiungimento del tetto stabilito di 100 chilometri percorsi proprio da chi vorrà appoggiare questa nobile causa. Come questi chilometri verranno “raccolti” è molto semplice, basterà recarsi allo stand Garmin nell’area expo delle cinque manifestazioni podistiche dove l’azienda sarà presente durante l’estate e correre su un tapis roulant MyRun di Technogym che registrerà le distanze coperte dalle persone che decideranno di correrci sopra.

E quale occasione migliore per sostenere il progetto se non cercare lo stand e il tapis roulant Technogym in una delle tappe del Garmin 10K Tour, il circuito di gare sulla distanza dei 10 chilometri titolato dall’azienda che vedrà il via il 28 maggio a Jesolo in occasione della Moonlight Half Marathon, per poi proseguire il 25 giugno a Riccione, in partnership con il Riccione Training Center, e concludersi a Venezia il 23 ottobre in occasione dell’edizione 2016 della Venicemarathon. Vera e propria festa del running, il Garmin 10K Tour prevede in ognuna delle sue tappe una competizione di 10 chilometri e una prova non competitiva, per dar spazio a tutti, qualunque sia il proprio livello di preparazione atletica. Non solo professionisti, ma spazio anche a chi molto più semplicemente vuole mettersi in gioco sfidando i propri limiti, a partire dalla vita di tutti i giorni.

Proprio come vuole la campagna Beat Yesterday e i prodotti Garmin a lei associati, per stare in forma in vista dei propri impegni sportivi o più semplicemente per essere più attivi durante la propria quotidianità. Come la fitness band vívosmart HR che, oltre a rilevare passi, chilometri percorsi e calorie bruciate ogni giorno, prevede funzioni smart e l’innovativa tecnologia Garmin Elevate™ che permette la rilevazione della frequenza cardiaca direttamente al polso. Per i più attivi immancabile al proprio polso il nuovo smart watch vívoactive HR con numerosi i profili sport preimpostati che utilizzano il GPS integrato. Infine, per chi ha già un livello di preparazione atletica superiore ideale uno dei modelli dell’ormai famosa linea Forerunner, come il Forerunner 230, un GPS running watch che permette di registrare dati di distanza percorsa, tempo, frequenza cardiaca. Ma non solo, è anche in grado di stimare il massimo consumo di ossigeno (VO2max).

In attesa della prima tappa del Garmin 10K Tour, il via ufficiale dell’iniziativa benefica voluta da Garmin Italia si vedrà alla Deejay Ten di Firenze di domenica 15 maggio 2016, dove Garmin sarà official timing. Sarà inoltre ripetuta anche nella tappa di Milano della competizione organizzata dalla emittente radiofonica.

Non rimane dunque che iniziare ad allenarsi al grido di Beat Yesterday, non solo per correre durante gli eventi Garmin ma anche, e soprattutto, per poter riuscire a percorrere quanti più chilometri a sostegno dell’iniziativa a favore di BIMBINGAMBA.

Per informazioni: www.garmin.com/it http://garminrunningtour.it/ www.bimbingamba.com

#Beatyesterday

Precedente

Garmin Forerunner 735xt: Il nuovo sportwatch per il triathlon

Successivo

Garmin vivosmart HR+: la prima fitness band con GPS integrato

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *