Marine

ASSO PIGLIA TUTTO!

3 giorni di vento all’ Oristano Water Challenge dominati dal Campione del Mondo e Campione italiano Slalom Marco Begalli, indiscusso protagonista dell’evento. Nella cornice dello splendido golfo di Oristano, il forte atleta romano, porta a casa ben due trofei con altrettanti primi posti dimostrando davanti a centinaia di spettatori accorsi per il campionato Italiano S.U.P. e Kite Surf come il Windsurf sia ancora il mezzo a vela più veloce.

In particolar modo viene segnalato il prezioso trofeo re della “Oristano Water Challenge” della long distance disputato su un tracciato di ben 35 km con partenza a nord della spiaggia di quarzo di “IS ARUTAS” e con arrivo ad Oristano. Marco decide (unico degli Atleti che se la sente di prendere il via con il windsurf) di partire nonostante le condizioni siano al limite dei 12 nodi sul campo di regata e, da subito, distanzia nettamente i numerosi Kite presenti arrivando, da solo, sulla linea d’arrivo distaccando in modo sensibile il secondo partecipante.

Marco continua la sua preparazione di potenziamento e di resistenza, in vista delle tappe della Coppa del Mondo, grazie al prezioso contributo ricevuto da Garmin attraverso il continuo monitoraggio delle proprie performance e sembra non essere l’unico. Infatti, le tre giornate di sport, hanno attribuito un’altro titolo italiano ed esattamente quello di Stand up Paddle vinto da Pietro Fazioli anche lui entusiasta utilizzatore di un Forerunner 310xt. In particolar modo Pietro utilizza il gps per valutare la velocità media sui 200m così da sapere sempre ed esattamente il passo che sta tenendo nelle gare di endurance!

Ecco la traccia registrata con il suo Forerunner 310xt!

Precedente

DAVID MILLAR VINCE LA CRONO DI MILANO ALL'ULTIMA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA

Successivo

ALEX BELLINI CORRE ATTRAVERSO L'AMERICA CON GARMIN

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *